Poggio Rusco

Duplice omicidio, cerchio si stringe

Angelo Rainone resta l'unico sospettato dell'omicidio di Ugo e Breno Bertarini, i due fratelli trovati morti ieri in una stalla a Lame di Zocca (Modena), uccisi con una roncola. Il cerchio si sta stringendo attorno al 50enne ex genero di una delle due vittime, ovvero Ugo Bertarini. Ma gli inquirenti mantengono il più totale riserbo, tant'è che non è chiaro con quale status giuridico l'uomo si trovi ancora a disposizione dei carabinieri. Dalla procura viene ribadito che Rainone non è ancora stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e che ieri era stato sentito come persona informata sui fatti. Rainone non ha confessato, ma novità in merito alla sua posizione sono attese tra la giornata di oggi e quella di domani. Proseguono intanto tutti gli accertamenti del caso sul duplice omicidio, che sono in mano ai carabinieri, dopo i rilievi fatti all'interno della stalla.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie